Archives for aprile2013

Quel faro alogeno così conveniente …

I prezzi dei fari alogeni sono molto allettanti e se si pensa all’illuminazione del marciapiede davanti al negozio o all’insegna pubblicitaria possono bastare 150W.Faro_alogeno

Ma siete sicuri della Vs. scelta?

Facciamo due conti considerando il costo medio al KWh ricavato dai dati del secondo semestre 2013 dell’Autorità per l’energia elettrica ed il gas.

Utente con contratto da 4,5KW con consumo annuo max di 2700 KWh. Costo 0,235 €/KWh imposte escluse.

Ipotizziamo una accensione di 10 ore/giorno per l’intero anno.

Ecco la sorpresa:

Faro alogeno 150W

circa 3000 Lumen

Faro MuvaLED 30W

Cod. 21394 – 2850 Lumen

Costo medio di acquisto al dettaglio

15,0 €

80,0 €

Consumo KWh/giorno

1,5

0,3

Costo giornaliero energia

0,352 €

0,070 €

Costo mensile energia

10,7 €

2,13 €

Pareggio all’ottavo mese

100,60 €

102,12 €
Situazione dopo 3 anni considerando un rincaro medio del 3% all’anno dell’energia elettrica

Tot. 411,31 €

Tot. 158,99 €

Alla fine del terzo anno il faro Muvaled Vi fa risparmiare 252,3 €!

Inoltre il possessore del faro alogeno certamente avrà già dovuto sostituire la lampada del suo faro, infatti avrebbe già lavorato 11000 ore (normalmente ha una vita inferiore alle 5000 ore). Il led garantirà almeno altri 4 anni di sonni tranquilli e di risparmio non indifferente.

I perchè dell’illuminazione a LED

LED_SMDUn benvenuto a tutti i lettori.

Vi starete chiedendo perchè illuminare la propria casa o il proprio ambiente di lavoro con apparecchi a LED che possono avere costi apparentemente importanti. 

Ecco le nostre risposte:

– L’illuminazione a LED consente risparmi energetici importanti grazie a rese che sfiorano i 100 lumen/W, quindi l’energia che utilizza un apparecchio a LED in grande parte si tramuta in luce utile e non in surriscaldamento o peggio in radiazioni dannose.

– Una lampada a LED di qualità LBENG LED Power o MuvaLed ha una durata compresa fra  25000 ore e 50000 ore che corrispondono ad almeno 13 anni di vita per accensioni giornaliere medie di 5 ore! Vi dimenticherete il giorno in cui l’avete comprata. La durata media di una lampada ad incandescenza è di 800 ore, quella di una lampada CFL di 8000 ore.

– L’illuminazione a LED si basa su apparecchi e lampade relativamente semplici e pulite in quanto prive di elementi dannosi per l’ambiente quali il mercurio e i suoi vapori (in larga parte presenti nelle diffusissime lampadine a basso consumo CFL = compact fluorescent lamps).

– Una lampada a LED emette quantità trascurabili di raggi ultravioletti tanto che si può definire “UV free“. Le lampade a basso consumo emettono notevoli quantità di raggi ultravioletti dannosi per la pelle e per la retina. Questa a nostro avviso dovrebbe essere la prima motivazione per indurre a valutare la sostituzione delle lampade e degli apparecchi di illuminazione più utilizzati in casa e sul luogo di lavoro.

– L’illuminazione a LED si caratterizza per una luce “piena” senza incertezze e tremolii (tipici di molte CFL) che possono dare origine a disturbi quali mal di testa o affaticamento visivo.

– Una lampada a LED ha accensione  e riaccensione immediata: questo la rende decisamente più sicura delle CFL in molte occasioni oltre a renderla adatta a tutte le aree comuni e di passaggio dove sono necessarie accensione e riaccensione frequenti.

Quindi fate le vostre valutazioni .

Il team LBENG.it

 

Scarica la brochure delle Lampadine MuvaLED

PDFMuvaled_luce che piace